NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Per saperne di piu'

Approvo

POLITICA CSAINCICLISMO SUI COOKIE

 

Cosa sono i cookie
I cookie sono dei piccoli file di dati che vengono memorizzati sul computer dell’utente durante la navigazione e svolgono varie funzioni come ricordare i dati del login ai servizi, raccogliere informazioni statistiche sulle pagine visitate, identificare il browser e il dispositivo utilizzati, selezionare contenuti e comunicazioni mirati a seconda delle proprie preferenze e altro ancora.

 

I cookie possono essere di vario tipo, a seconda della tipologia dati che memorizzano e di quanto tempo restano memorizzati sul dispositivo dell’utente.

I cookie di sessione, o temporanei sono quelli scadono o vengono cancellati alla chiusura del browser, mentre quelli persistenti hanno scadenze più lunghe (da pochi minuti a mesi interi) a seconda delle funzioni che svolgono. Sono proprio queste funzioni che distinguono i cookie in due categorie: tecnici e non tecnici (o di profilazione).

 

I cookie tecnici gestiscono i dati necessari all’erogazione delle pagine e facilitano la navigazione, permettendo, ad esempio, di non dover reinserire user e password per accedere a particolari servizi, di ricordare l’ultima pagina visitata o fino a che punto si è visto un video, di riconoscere il tipo di dispositivo in uso e di adattare le dimensioni delle immagini di conseguenza. I cookie tecnici consentono inoltre di effettuare analisi statistiche aggregate sulle pagine più visitate e sulle preferenze degli utenti, ma solo in forma anonima, e non vengono utilizzati per analizzare il comportamento o le preferenze dei singoli utenti.

 

I cookie di profilazione, invece, vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione ed erogare, ad esempio, contenuti, anche pubblicitari, mirati a particolari interessi.

I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).

 

Il sito ADFSalute utilizza sulle sue pagine cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza sul proprio sito, adattandolo, ad esempio al dispositivo in uso, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati.

 

Plug-in di terze parti (es Google, Facebook) raccolgono dati utilizzando i cookie per effettuare statistiche di navigazione.

 

I dati raccolti non saranno utilizzati direttamente dallo ADFSalute per profilazione a scopo commerciale. Non è comunque possibile assicurare il medesimo riguardo per plug-in di terze parti inclusi nel sito ADFSalute.

 

IMAGE Il nuovo Quaderno è on-line
Venerdì, 20 Ottobre 2017
Il Quaderno Ottobre 2017 • Editoriale: ADF-Farmacie (M. Giombini) •ADF, l'Assemblea del Trentennale • Carmelo Riccobono al 57° Simposio AFI... Read More...

Distribuzione dei medicinali

Distribuzione dei medicinali

Distribuire medicinali significa distribuire salute contemperando le esigenze di natura economica con quelle sociali e sanitarie.

Le aziende farmadistributrici associate ADF operanti in Italia assicurano in particolare la fornitura dei medicinali ed altri prodotti parafarmaceutici a circa 18.000 farmacie pubbliche e private, alle parafarmacie ed altri esercizi commerciali istituiti in seguito alla Legge Bersani ed infine ad altri enti, ospedali, istituti che svolgono assistenza farmaceutica.

Tale attività è svolta sul territorio in maniera tempestiva, capillare, efficiente.

Tempestiva, perché gli ordini inviati giornalmente dalle farmacie ai distributori intermedi sono evasi - nel caso dei medicinali - entro un intervallo di 12 ore lavorative fissato per legge.

Capillare, perché le farmacie vanno rifornite tutte, indipendentemente dalla loro dislocazione, dalle loro dimensioni e dalla consistenza economica dell'ordine.

Efficiente, perché ad ogni paziente deve essere assicurata la disponibilità di qualunque medicinale, anche i più rari, nel minor tempo possibile e in condizioni di perfetta conservazione.

La catena distributiva dei medicinali prevede due passaggi prima della dispensazione finale ai pazienti:

  • - dall'industria alla distribuzione intermedia attraverso i depositari dell'industria medesima

  • - dalla distribuzione intermedia alla farmacia.

La distribuzione intermedia, in conclusione, svolge un ruolo essenziale di cerniera fra produzione industriale e dispensazione finale al pubblico; in Italia questa funzione è svolta a costi d'esercizio molto contenuti e con i margini commerciali fra i più bassi in ambito europeo.

La distribuzione intermedia contribuisce inoltre a razionalizzare l'economia del comparto farmaceutico, svolgendo un'importante funzione anti-sprechi:

  • - a monte, a beneficio delle industrie, perché la natura stessa del servizio fornito dalla distribuzione consente alle aziende di adeguare la produzione alle reali dinamiche del mercato;
  • - a valle, a vantaggio delle farmacie, alle quali la distribuzione - oltre allo specifico supporto logistico - assicura, per circa l'80% dei rifornimenti e per circa il 50% dei restanti prodotti salutistici, un essenziale sostegno finanziario, consentendo loro di gestire il proprio magazzino secondo i principi basilari di una buona distribuzione commerciale.

Banca Dati Regionale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS

Calendario

Dicembre 2017
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
Nessun evento